LICEO SCIENTIFICO STATALE "SPANO" - SASSARI
ANNO SCOLASTICO 1998-99
CLASSI III-IV-V SEZ C
Storia e Filosofia
Programmi svolti
LICEO SCIENTIFICO STATALE "SPANO" - SASSARI
ANNO SCOLASTICO 1998-99
CLASSE III SEZ. C
PROGRAMMA SVOLTO DI STORIA
 
La civiltà del Medioevo.
L'Europa dopo il Mille: la crescita delle forze produttive, le trasformazioni nel regime della proprietà fondiaria, lo sviluppo commerciale e urbano.
La città e le istituzioni comunali.
L'economia internazionale nei secoli XII e XIII.
Dal tardo Medioevo alle soglie dell'età moderna.
Aspetti demografici e economici della crisi del Trecento.
I mutamenti delle strutture economiche.
Le corporazioni medioevali.
La peste nera. 
Sollevamenti popolari nelle campagne e nelle città europee, durante il Trecento.
Monarchie nazionali e stati regionali.
 
 
 
 
 
Il mondo extra europeo tra Quattrocento e Cinquecento.
La scoperta dell’Africa.
La via verso le Indie.
I viaggi di Cristoforo Colombo.
Le civiltà precolombiane. La conquista del Nuovo Mondo.
Gli stati islamici.
L'India, la Cina e il Giappone.
 
L'espansione economica e sociale dell'Europa cinquecentesca.
Forze produttive e rapporti sociali.
L'andamento demografico.
La produzione agricola e manifatturiera.
L'organizzazione del mercato.
Il grande commercio gli imperi coloniali.
La "rivoluzione dei prezzi".
 
L'affermarsi degli Stati moderni, in Europa.
Francesi e Spagnoli in Italia.
 
La crisi religiosa nella società del Cinquecento.
La Riforma protestante.
Rigenerazione della Chiesa e Controriforma.
La politica religiosa dei principali Stati europei.
La chiesa anglicana.
Le guerre di religione in Francia.
 
 
Le principali potenze europee, durante la seconda metà del Cinquecento.
La Spagna di Filippo II e il suo impero.
L'Inghilterra di Elisabetta.
La Francia di Enrico IV.
 
 
Vita materiale, strutture della sensibilità e forme di sapere nell'Europa moderna.
Aspetti della demografia europea.
Le classi sociali nell'Europa del Seicento.
***
Testo in adozione: 
Guarracino, L’età medievale e moderna, Edizioni Scolastiche Bruno Mondadori
***
Sassari, 4 giugno 1999 
il docente

LICEO SCIENTIFICO STATALE "SPANO" - SASSARI
ANNO SCOLASTICO 1998-99
CLASSE III SEZ. C
PROGRAMMA SVOLTO DI FILOSOFIA
 
 
Sapere matematico e ordine del mondo nel sapere pitagorico.
La matematica greca tra VI e V secolo.
 
Eraclito: il logos; la polemica contro la polymathiê.
 
Il pery physeôs parmenideo tra verità e opinione.
L'identità di essere e pensiero. 
Gli attributi dell'eon parmenideo.
 
Ragione e esperienza nel Corpus hippocraticum.
 
I fisici ionici.
 
Empedocle antropologo e fisico: uomini, divinità e regime alimentare nei Katharmoi; 
la realtà naturale nel Peri physeôs.
 
L’atomismo leucippo-democriteo.
 
Anassagora.
 
Il sofista, artigiano di immagini.
La retorica sofistica.
Gorgia, L’encomio di Elena: la parola, un potente sovrano.
Natura e legge nel pensiero sofistico.
Sofistica e antropologia.
 
Socrate personaggio dei dialoghi platonici.
 
Platone.
L'ontologia platonica nella Lettera VII.
Il ruolo dell'anima nella gnoseologia platonica.
Il metodo del domandare e del rispondere, nei dialoghi del primo periodo.
Analisi critica del linguaggio, dell'esperienza sensibile e della conoscenza scientifica.
Lo statuto dell'ipotesi matematica, nel Menone (86 e-87 a).
Ontologia e gnoseologia, nella Repubblica.
La critica platonica del sapere matematico, nella Repubblica. 
La dialettica, le idee e il Bene, nella Repubblica.
La tripartizione platonica dell'anima e della polis.
La diairesi nel Fedro: suddivisioni e riunificazioni.
"Parmenicidio" e metodo dicotomico, nel Sofista. 
Gli sviluppi dell'ontologia e dell'epistemologia platonica. 
L’eikôs mythos del Timeo.
Le Leggi.

Il mondo celeste tra Platone, Eudosso e Aristotele.
 
Aristotele.
L'articolazione del sapere aristotelico nel corpus delle opere.
Ontologia e epistemologia nell’Organon.
***
Alcuni studenti si sono impegnati in letture personali e nella realizzazione di brevi relazioni su aspetti del programma svolto.
***
Testo in adozione: Cioffi e altri, Il testo filosofico, Edizioni Scolastiche Bruno Mondadori
***
 
Sassari, 4 giugno 1999 
il docente
 
 
LICEO SCIENTIFICO STATALE "SPANO" - SASSARI
ANNO SCOLASTICO 1998-99
CLASSE IV SEZ. C
PROGRAMMA SVOLTO DI STORIA
 
 
Gli Europei colonizzano il mondo.
L’Europa del Cinquecento: aspetti demografici, economici e sociali.
La rivoluzione dei prezzi.
La riforma protestante.
Cenni sulla storia politica del Cinquecento
Le guerre di religione, in Francia	
Le strutture della parentela, nell'Europa del Cinquecento.
 
Le classi sociali nell'Europa del Seicento.
La Francia di Luigi XIV.
La rivoluzione inglese.
Le grandi novità nell'economia europea tra Seicento e Settecento.
Il mercantilismo.
L'organizzazione delle finanze statali.

Economia, società e cultura nel Settecento.
L’Europa del Settecento: aspetti demografici, economici e sociali.
Vicende politiche e militari nell'Europa del primo Settecento.
Gli Stati europei durante la prima metà dei Settecento.
Intellettuali e società nel "secolo dei lumi".
L'assolutismo illuminato.
Lo sviluppo dell'industrializzazione, nell'Europa del Settecento.
Il continente nord americano, nella seconda metà del Settecento.
La rivoluzione americana.
La Costituzione degli Stati Uniti.
La società francese agli albori della rivoluzione.
La rivoluzione francese.
***
Testo in adozione: Guarracino, Ortoleva e Revelli, L’età delle rivoluzioni e l’Ottocento, Edizioni Scolastiche Bruno Mondadori

Sassari, 4 giugno 1999 
il docente
 

LICEO SCIENTIFICO STATALE "SPANO" - SASSARI
ANNO SCOLASTICO 1998-99
CLASSE IV SEZ. C
PROGRAMMA SVOLTO DI FILOSOFIA
 
Il neoplatonismo antico.
Neoplatonismo e matematica.
La geometria euclidea e il modello epistemologico platonico.
Plotino.
L'astronomia alessandrina.
Da Tolomeo a Corpenico.
 
L’articolazione del sapere nel Medioevo.
Le Università e gli ordini mendicanti. 
I magistri domenicani.
Ascesi e meditazione nella tradizione francescana.
La disputa sugli universali.
 
La riforma della psicologia aristotelica. 
Pomponazzi: De immortalitate animae; gnoseologia e morale. 
 
Telesio: fisica e gnoseologia.

Matematica e esperienza, in Leonardo.
 
Lo statuto epistemologico del De revolutionibus. La lettera dedicatoria a paolo III e la prefazione di Osiander.
 
Keplero: armonia, forza, legge nell'interpretazione del mondo fisico.
Il neoplatonismo come "metafisica influente" sull’astronomia moderna.
 
Bruno: la riforma intellettuale e morale; l'interpretazione dell'astronomia copernicana alla luce della tradizione ermetica; la teoria della conoscenza e il mito di Atteone.
 
La gnoseologia di Campanella.
 
Galileo: le condizioni per una matematizzazione della fisica. 
 
Le matematiche tra Cinquecento e Seicento.
 
Bacone: uomo, natura e scienza nel Novum Organum.
 
Cartesio: logica, geometria e algebra nell'elaborazione del progetto di una mathesis universalis; riflessione filosofica e sapere matematico; i concetti di "forza" e di "lavoro" nella fisica cartesiana; l'interpretazione meccanicistica della natura; la fondazione metafisica del sapere.
 
Spinoza: la dottrina della definizione nel Tractatus de intellectus emendatione; il concetto di sostanza; pensiero ed estensione.

 
Leibniz: il simbolismo matematico; verità e conoscenza scientifica; atomo e calcolo differenziale; coerenza e ordine sistematico nel corpus delle sue opere.
La disputa Leibniz / Newton sull’analisi.
L'empirismo inglese.
Ragione esperienza, linguaggio in Locke.
L'illuminismo.
Il problema del metodo scientifico, da Newton a Kant.
***
Le più rilevanti questioni epistemologiche legate alla nascita e alla costituzione della scienza "moderna" sono state affrontate attraverso il commento di brani raccolti, introdotti e annotati in P. Rossi, La rivoluzione scientifica, Loescher.
***
Testo in adozione, Cioffi e altri, Il testo filosofico, Edizioni Scolastiche Bruno Mondadori
Sassari, 4 giugno 1999 
il docente
 
 
 
 
 
 
 
 
LICEO SCIENTIFICO STATALE "SPANO" - SASSARI
ANNO SCOLASTICO 1998-99
CLASSE V SEZ. C
PROGRAMMA SVOLTO DI STORIA
 
 
La rivoluzione americana
 
La rivoluzione francese
 
Economia e società, in Europa, durante la prima metà dell'Ottocento.
La rivoluzione industriale.
Il Congresso di Vienna, il regime delle alleanze tra le potenze europee e la carta geo-politica dell'Europa.
I moti degli anni venti. 
Le rivoluzioni europee del 1830-'31. 
 
Il '48 in Europa e in Italia.
 
L'Europa nella seconda metà dell'Ottocento.
 
L'unificazione tedesca e il Risorgimento italiano.
 
La guerra civile americana.
 
L'Italia nell'età della Destra storica.
I problemi politici, economici e sociali dello Stato unitario.
 
Il panorama internazionale.
Taylorismo e fordismo.
La Prima Internazionale. Il movimento operaio, in Italia e in Europa, durante la seconda metà dell'Ottocento. 
La Chiesa cattolica di fronte alla società moderna.
La Seconda Internazionale.
 
L'Italia dall'avvento della Sinistra alla crisi di fine secolo.
La Sinistra al governo. Depretis. 
Crispi e il colonialismo italiano.
L'età giolittiana.
Protezionismo e nascita della grande industria, in Italia.
 
La prima guerra mondiale e la rivoluzione russa.
La Triplice Alleanza.
L'Europa alla vigilia della crisi.
La prima guerra mondiale.
I trattati di pace.
La rivoluzione russa.
La Terza Internazionale.
 
La società italiana dopo la guerra.
L'occupazione delle fabbriche. 
Le elezioni del 1921 e i "blocchi nazionali".
 
L'avvento al potere del fascismo, in Italia.
La marcia su Roma; il delitto Matteotti; le "leggi fascistissime".
La "normalizzazione"; la conciliazione tra Stato e Chiesa;
economia e società, in Italia, sotto il fascismo;
"corporativismo" e "statalismo" in economia.
 
La crisi della repubblica di Weimar.
La scalata al potere di Hitler.
L’economia europea e la crisi del ’29.
L’Europa tra le due guerre.
***
Educazione civica.
Il concetto di Costituzione.
Lo Statuto albertino.
La costituzione della Repubblica romana.
***
Lavori individuali e di gruppo svolti dagli allievi si sono concretizzati nella realizzazione di un ipertesto sulla storia dell'economia italiana.
***
Testo in adozione: 
Ortoleva, Revelli, L’età contemporanea, Edizioni Scolastiche Bruno Mondadori 
***
Sassari, 14 maggio 1999
il docente
 
 
 
 
 
 
LICEO SCIENTIFICO STATALE "SPANO" - SASSARI
ANNO SCOLASTICO 1998-99
CLASSE V SEZ C
PROGRAMMA SVOLTO DI FILOSOFIA
 
Spazio e tempo in Newton, in Euler e nel Kant precritico. 
 
Kant.
Lo statuto epistemologico di matematica, fisica e metafisica negli scritti giovanili.
La riflessione sui concetti di spazio e di tempo tra il 1768 e il 1770; la dissertazione del 1770.
Il periodo critico: la dimensione trascendentale della critica kantiana, nella Critica della ragion pura. Epistemologia e storia delle scienze, nella prefazione alla seconda edizione della Critica della ragion pura. 
La Critica della ragion pratica. 
La funzione della Critica del Giudizio nell'articolazione del pensiero critico.
 
Fichte. 
Il giovane Fichte, interprete del pensiero kantiano: la "legge del dovere" nei Contributi alla rettifica dei giudizi del pubblico sulla Rivoluzione francese. 
L'unità del sapere e il problema del suo fondamento, nella Dottrina della scienza. 
Diritto e morale: La missione del dotto. 
Lo stato commerciale chiuso. 
 
Schelling.
Il giovane Schelling, commentatore della dottrina fichtiana: Dell'Io come principio della filosofia, e le Lettere filosofiche sul Dogmatismo e sul Criticismo. 
Dall'opposizione tra "essere" e "libertà" alla distinzione tra "natura" e "spirito", nelle Idee per una filosofia della natura.
La filosofia della natura. 
L'idealismo trascendentale.
Storia, arte e filosofia nel Sistema dell'idealismo trascendentale.
 
Hegel. 
Differenza tra il sistema fichtiano e quello schellingiano. 
Dialettica e alienazione nella Fenomenologia. 
Pensiero e realtà nella Scienza della logica.
L'enciclopedia delle scienze filosofiche. 
L'Estetica: 
"Delimitazione e posto dell'estetica", "Trattazioni scientifiche del bello e dell'arte", "Concetto del bello artistico", "L'idea del bello artistico", "Il sistema delle singole arti". 
"La forma d'arte simbolica", "La forma d'arte classica", "La forma d'arte romantica". "Il sistema delle singole arti". 
 
Feuerbach.
Il concetto di "alienazione".
Dall'Essenza della religione all'Essenza del cristianesimo.
 
Marx. 
Il concetto di alienazione nei Manoscritti del '44. "Il lavoro estraniato".
L’Ideologia tedesca: la "concezione materialistica della storia"; la critica di Marx ed Engels a Feuerbach. 
Il Manifesto.
Marx e gli economisti classici. L'oggetto del Capitale: l'articolazione dell'economico intorno al concetto di "plus-valore", riproduzione e metamorfosi dei rapporti sociali di produzione.
Profitto e plusvalore nel Capitale.
 
Il positivismo.
Comte: il catalogo del sapere e la legge dei tre stadi nel Corso di filosofia positiva. La sociologia. 
 
Nietzsche.
La contestazione del ruolo del filosofo e del linguaggio tradizionale della filosofia.
La nascita della tragedia.
La genealogia della morale.
La "trasmutazione dei valori".
Superuomo, eterno ritorno e volontà di potenza.
***
Testo in adozione: Cioffi e altri, Il testo filosofico, Edizioni Scolastiche Bruno Mondadori
***
Sassari, 14 maggio 1999 
il docente
Make your own free website on Tripod.com